Livorno, cade piccolo aereo dopo lancio paracadutisti: morti i due piloti

Un piccolo aereo da turismo è  precipitato subito dopo aver effettuato il lancio, perfettamente riuscito, di alcuni paracadutisti sportivi. Il velivolo, un aeromobile Pilatus PC-6 Turboprop, marche di identificazione S5-CMB, è precipitato vicino a un aviosuperficie nel comune di Cecina (Livorno), in località Cedrino. Due le vittime, il pilota e il copilota del piccolo aereo da turismo. Da quanto emerso, durante il lancio dei paracadutisti non si sarebbe verificato alcun problema. Non è chiaro al momento se quando il piccolo aereo è precipitato fosse già in fase di atterraggio nell’aviosuperficie Avio club Belcari, a Cedrino, località a sud di Cecina. Il pilota e il copilota molto probabilmente sono morti sul colpo. Il piccolo aereo era utilizzato da tempo per il lancio sportivo di paracadutisti. I vigili del fuoco, intervenuti rapidamente insieme a forze dell’ordine e ad una squadra di sanitari sul luogo dell’incidente non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei piloti. In totale erano nove le persone che erano salite sull’aereo: il pilota e il copilota, entrambi deceduti, e 7 paracadutisti, salvi: avevano effettuato già tutti il lancio, senza problemi. Solo dopo, sulla via del rientro,  il piccolo aereo è caduto. L’Agenzia nazionale sicurezza volo (Ansv) ha aperto un’inchiesta.