I Cinquestelle: Renzi è come Dart Fener, l’impero del male si scatenerà contro di noi

FacebookPrintCondividi

Sempre più aspro il confronto tra Cinquestelle e Pd in vista del ballottaggio a Roma. A infiammare il dibattito il caso Olimpiadi, con l’endorsement di Francesco Totti a favore della candidatura di Roma che è stato “letto” come un appoggio indiretto al candidato Giachetti. Sulla questione ha parlato Roberta Lombardi, deputata del Movimento Cinque Stelle, intervenuta su Radio Cusano Campus.

Roberta Lombardi prevede nei prossimi giorni ogni tipo di tentativo per screditare il Movimento Cinque Stelle: “A Roma Virginia Raggi ha già vinto la partita? No, in realtà no, e ci aspettiamo che l’impero del male si scateni in queste due settimane in alleanze varie che già vediamo in parlamento e vari consigli comunali e regionali. Tutto il vecchio sistema che ha fatto della politica la zozzeria che è, si coalizzerà contro l’unica forza che fa politica nel senso più alto, con un progetto per il Paese e per le future generazioni. Renzi? Si presterebbe al ruolo di Dart Fener, anche perché ha già il risucchio toscano, andrebbe bene il mascherone”.

Su Totti e sulle Olimpiadi Lombardi ha detto: “Al momento i cittadini romani sanno bene che le Olimpiadi sono un’occasione per continuare a far mangiare i vecchi partiti. Pur essendoci un solo capitano, questa volta non sono d’accordo con lui. Ha fatto un cucchiaio che è andato fuori”.

Parole che Giachetti ha commentato così: “Le dichiarazioni di Roberta Lombardi sull’impero del male e su Renzi come Dart Fener? Non replico, sono parole speculari a quelle sul famoso complotto per far vincere il Movimento Cinque Stelle…”.