Giorgia Meloni: «Le ammucchiate non piacciono alla gente» (video)

«Alla gente non piacciono le ammucchiate, lo ha dimostrato il voto di Roma dove il vero centrodestra sarebbe andato in ballottaggio». Ad affermarlo è stata Giorgia Meloni, che ha partecipato a Parma al cantiere di Matteo Salvini. «Io spero che ci possa essere un’unità del centrodestra più ampia possibile, partendo però dai contenuti. Nessuno è indispensabile, l’unica cosa indispensabile è il consenso e il popolo. Io spero si possa tenere ampio il più possibile questo fronte, ovviamente quello che è accaduto nelle elezioni amministrative non è secondario, hanno rappresentato una brutta battuta d’arresto».

Giorgia Meloni all’attacco del Ppe

Per Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, «quando il centrodestra decide di rinsavire e tornare a fare politiche alternative a Renzi si può tornare a parlare. Adesso la situazione non è molto fluida, ma iniziative di questo tipo possono essere interessanti. L’appello è rivolto a tutti, però per ricostruire su basi solide, non ci dobbiamo più prendere in giro perché abbiamo visto come va a finire, alla fine si fanno gli interessi di altri. noi ci siamo speriamo ci vogliano essere anche tanti altri».  Poi ha aggiunto: «Io non capisco chi nel centrodestra riesce ancora a stare nel Partito popolare europeo, perché è stato ampiamente dimostrato come siano stati esponenti del Ppe a privare il governo italiano dell’ultimo governo democraticamente eletto e sostituirlo con una serie di governi fantoccio».