Gasparri a Radio24: «Vendola ha comprato il bambino, è un orrore»

Il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri torna sulla polemica che ha visto coinvolto il presidente di Sel Nichi Vendola, che nel febbraio 2016 è diventato “padre” di un bambino nato in California grazie alla maternità surrogata. «Vendola ha violato una legge italiana e ha ammesso di aver pagato. È inaccettabile. Chi compra i bambini fa schifo», dice Gasparri, vicepresidente del Senato, a La Zanzara su Radio 24. «Il bambino di Vendola – dice ancora Gasparri – va affidato ad altri, a gente che non compra bambini. Questa è la verità. A persone che non si mettono a comprare e vendere bambini». «Queste pratiche sono vietate in Italia – aggiunge Gasparri – e non escludo di denunciarlo. Intanto una giudice militante Lgbt ha deciso di affidare un bambino a due donne. Ci arriveranno a colpi di sentenze. È una realtà tribale, un orrore».