Turchia, ex miss in carcere per “offese a Erdogan” sui social (Foto)

FacebookPrintCondividi

L’ex reginetta di bellezza, la turca Merve Buyuksarac, è stata condannata da un tribunale di Istanbul a un anno e due mesi di prigione per aver “offeso pubblicamente” il presidente turco Recep Tayyip Erdogan con una poesia satirica postata sul suo account Instagram. Secondo l’agenzia Dogan la pena è stata sospesa. Il “Master’s Poem”, che era stato condiviso dalla modella 27enne quando Erdogan era premier, critica duramente l’attuale capo di stato usando dei versi riadattati dell’inno nazionale: “Buyuk Usta” (Grande Maestro) è il soprannome con cui è spesso indicato Erdogan. Buyuksarac ha vinto il titolo di Miss Turchia nel 2006 e da allora ha lavorato come modella e ha partecipato a reality show in tv. Dopo una breve detenzione a gennaio del 2015 la modella ha ammesso di aver postato la poesia ma ha aggiunto di non voler insultare il presidente. (

Foto Instagram)