Trump: «Chiedete a Hillary chi ha fatto esplodere l’aereo dell’Egyptair»

«Chiedete a Hillary chi ha fatto esplodere l’aereo la notte scorsa, un’altra terribile ma prevenibile tragedia. Le sue posizioni sono sbagliate e non è adatta ad essere presidente in questo momento delicato e difficile della storia del nostro Paese». Così Donald Trump, con una dichiarazione sul suo sito, usa la vicenda dell’aereo dell’ Egyptair per attaccare l’avversaria democratica e «il nostro totalmente ignorante presidente che non usa neanche il termine terrorismo radicale islamico».
«Il fatto che Hillary pensi che il divieto temporaneo dei musulmani promuova il terrorismo, prova che Bernie Sanders aveva ragione nel dire che lei non è qualificata ad essere presidente – ha detto ancora Trump – , guardate alla carneficina in tutto il mondo, compreso il World Trade Center, San Bernardino, Parigi, la USS Cole, Bruxelles ed in tantissimi altri posti».
Riguardo l’aereo precipitato nel Mediterraneo, Trump già con un precedente tweet si era detto convinto che si tratti di «un altro attentato terroristico, quando inizieremo a diventare duri, intelligenti e vigili?» . L’attacco alla Clinton è arrivato dopo che in un’intervista alla Cnn la democratica aveva detto che è Trump a non essere adatto allo Studio Ovale.
«Io so quanto sia duro quel lavoro e so che è necessaria fermezza, insieme a forza ed intelligenza ed ho concluso che lui non è qualificato ad essere presidente degli Stati Uniti – ha detto Trump – le posizioni che assume e le loro conseguenze non sono solo offensive per la gente ma anche potenzialmente pericolose».