Storace presenta la lista in sostegno di Marchini: bisogna battere Pd e M5S

FacebookPrintCondividi

«Finalmente, con le liste, si parte per la campagna elettorale». Lo scrive Francesco Storace. «Ci presentiamo – in 14 Municipi e al Consiglio comunale – col simbolo della Lista Storace a sostegno di Alfio Marchini, che ha voluto la nostra presenza in coalizione a pieno titolo. Marchini si è dimostrato una persona assolutamente leale nei nostri confronti. Domenica 5 giugno, con i nostri 48 candidati, ci batteremo per impedire lo sciagurato ritorno del Pd al Comune di Roma e la pericolosa avventura grillina. Saremo noi a presidiare il fronte delle garanzie da offrire ai cittadini italiani, a puntare sullo sviluppo nella legalità, ad assicurare servizi ai più deboli della città. La Lista Storace sarà aperta da me e, chi vorrà sostenermi, dovrà scrivere il mio cognome accanto al simbolo. Saranno 28 gli uomini e 20 le donne».

Con Storace il nipote di Aldo Biscardi

«C’è anche un giovanissimo alla soglia dei 18 anni, Aldo Maria Biscardi, nipote del famosissimo giornalista sportivo. Immediatamente dopo di me – aggiunge Storace su Il Giornale d’Italia – in seconda posizione, Claudio Barbaro, già parlamentare e soprattutto presidente dell’Alleanza sportiva italiana. Ecco alcuni altri nomi: Luisa Regimenti, affermatissima figura di medico legale e fondatrice de La Destra, e l’avvocato Caterina Grillone, criminologa, impegnata nel sociale a difesa dei minori. E poi Giorgio Ciardi, già consigliere comunale e Antonio Aumenta, consigliere municipale; il rappresentante degli ambulanti Roberto Balletti e Katia Tosti, leader della battaglia per il recupero delle periferie. Pd e grillini li batteremo noi».