Spari contro il locale che ospita Nina Moric: grave una donna

FacebookPrintCondividi

È in prognosi riservata la “ragazza immagine” che stava lavorando in un locale di Giugliano, in provincia di Napoli, colpita da un proiettile sparato dall’esterno. Dal locale poco prima era uscita la modella croata Nina Moric, che era l’ospite d’onore della serata. Intorno alle due un uomo sceso da un’auto, ha estratto una pistola e ha sparato contro la vetrina del bar, verosimilmente a scopo intimidatorio. A farne le spese, però, è stata la donna di 37 anni, che è stata colpita al seno destro e presenta lesioni anche a un polmone e al fegato. Secondo i sanitari dell’ospedale Cardarelli di Napoli, non sarebbe in pericolo di vita malgrado le sue condizioni siano comunque gravi. Sull’accaduto indagano i carabinieri della stazione e del Norm di Giugliano. A terra non sono stati trovati bossoli.

Nina Moric era uscita pochi istanti prima: è caccia all’uomo

Nel bar Montella di Giugliano, l’ospite d’onore della serata doveva essere Nina Moric, ex moglie di Fabrizio Corona. La modella ha lasciato il locale poco prima che si verificasse l’agguato. Lo sparo e il ferimento della ragazza ha scatenato il panico tra i molti clienti presenti nel bar. Sul posto non ci sono testimonianze che possono aiutare gli inquirenti ad identificare gli assalitori. La caffetteria è però dotata di un sistema di videosorveglianza che è stato acquisito dai carabinieri. Dalle immagini delle telecamere gli uomini dell’Arma cercheranno di identificare l’uomo e la vettura sulla quale è arrivato, oltre a ricostruire la giusta dinamica dell’agguato.