Aveva scritto che la Regina è per la Brexit. Il Sun costretto alla rettifica

FacebookPrintCondividi

Il Sun è stato costretto alla rettifica dopo che l’Independent Press Standards Organisation (Ipso), l’organismo di vigilanza della stampa britannica, ha giudicato come ”ingannevole” il titolo sulla regina Elisabetta che ”sostiene la Brexit”. Il direttore del tabloid, Tony Gallagher, ha dato il consenso alla pubblicazione del giudizio pronunciato dall’Ipso ma continua ad affermare di non aver commesso un errore. Il Sun aveva pubblicato le dichiarazioni di una fonte anonima, secondo cui la sovrana aveva espresso chiare posizioni euroscettiche nel corso di un pranzo avvenuto nel 2011 al castello di Windsor. Buckingham Palace non solo aveva respinto le ”voci infondate” e ricordato l’assoluta neutralità politica della monarchia ma, fatto inusuale, aveva presentato un ricorso all’Ipso.

Brexit: Microsoft chiede di rimanere nella Ue

A proposito di posizioni pro o contro Brexit, la Microsoft è stata una della maggiori società a prendere una posizione in vista del referendum. Secondo il gigante informatico fondato da Bill Gates la Gran Bretagna dovrebbe restare nell’Unione europea, dicendo no alla Brexit. «Come impresa molto impegnata nel paese, riteniamo che la Gran Bretagna dovrebbe restare nell’Unione europea. L’essere parte dell’Ue è stato uno dei vari criteri che rende la Gran Bretagna uno dei posti più attraenti in Europa per il tipo di investimenti che abbiamo fatto» mette in evidenza Michel Van der Bel, l’amministratore delegato di Microsoft in Gran Bretagna. Microsoft è sbarcata in Gran Bretagna nel 1982 e occupa nel paese 5.000 persone.

Brexit, regina Elisabetta