Roma, stasera su Sky la sfida a 5. Ora la Raggi non può più scappare

Questa volta non potrà scappare. Magari si presenterà con microscopici auricolari in presa diretta con Davide Casaleggio, come ha ironizzato Giorgia Meloni, ma ci sarà: dopo settimane di fughe, tra poche ore, Virginia Raggi dovrà sedersi sui podi all’americana di Sky tg24 per il primo (e unico) confronto con gli altri candidati nella corsa al Campidoglio. Il dibattito, condotto da Gianluca Semprini, sarà trasmesso in diretta alle 21 sui canali 100 e 500 di Sky, in chiaro sul canale 50 del digitale terrestre. In studio, secondo un ordine definito per sorteggio, ci saranno i principali sfidanti della Capitale, Giorgia MeloniRoberto GiachettiStefano FassinaAlfio Marchini e, salvo ripensamenti dell’ultima ora, l’avvocatessa grillina acqua e sapone che ha dato forfait anche al salotto di Barbara d’Urso a Domenica live.

Confronto a cinque su Sky

A cinque giorni dal voto, le piazze, i gazebo, le sfide sui social, i colpi bassi a mezzo stampa lasciano il posto al confronto in carne ed ossa e i romani potranno “toccare con mano” i programmi e la credibilità dei principali candidati alla conquista della Capitale che incroceranno i guantoni in una sfida serrata. Prima della chiusura di venerdì per gli sfidanti sarà l’ultima occasione per ridurre a proprio vantaggio l’esercito degli indecisi e dei delusi tentati dal non voto. Se Fassina e Marchini non hanno chance di ballottaggio, la sfida per il secondo turno è ristretta alla candidata pentastellata, al candidato renziano e alla leader di Fratelli d’Italia che gli ultimi sondaggi danno testa a testa con Giachetti.  La formula del confronto televisivo su Sky prevede domande incrociate tra i candidati e un appello finale. L’ordine con cui candidati si stuzzicheranno a vicenda è stato individuato per estrazione: Raggi farà una domanda a Meloni, Meloni si rivolgerà a Fassina, Fassina a Giachetti, Giachetti a Marchini, mentre Marchini farà la sua domanda a Raggi. Il confronto avrà lo stesso format utilizzato nei precedenti incontri ospitati da Sky: risposte scandite da un countdown da 1 minuto e 30 secondi al massimo, due possibilità di replica da 30 secondi ciascuna. Durante la sfida è previsto il “voting” da casa, la possibilità per i telespettatori di esprimere la loro opinione tramite My Sky HD connesso a internet e l’app di Sky TG24 e indicare il candidato che li ha convinti di più.