Occhiali sul parquet del museo. I visitatori si fermano ad ammirare l’opera

FacebookPrintCondividi

L’arte contemporanea non è per tutti. Una ulteriore conferma arriva dalla goliardata di un ragazzo annoiato dalla visita al museo che ha appoggiato gli occhiali sul pavimento burlandosi di decine di visitatori che si sono fermate per ammirare l’installazione. Il 17enne TJ Khayatan, con la sua bravata, ha lasciato il segno durante una visita al Moma di San Francisco. Il teenager e i suoi amici non sono rimasti particolarmente impressionati da alcune opere di arte moderna: “Non erano così sorprendenti”, ha detto al sito Buzzfeed. Quindi ha improvvisato lo schjerzo: è bastato un gesto banale per vivacizzare la giornata. TJ ha appoggiato a terra, vicino al muro, un paio di occhiali. Poi ha aspettato che qualche visitatore si fermasse davanti al suo capolavoro. L’attesa è durata poco. Khayatan è dunque un artista in erba o solo un dissacratore della cosiddetta arte moderna?

Giovani e meno giovani hanno sfilato davanti agli occhiali: molti hanno tirato fuori lo smartphone per immortalare l’opera, qualcuno ha usato la macchina fotografica e qualcun altro si è accovacciato sul pavimento per osservare da vicino l’installazione. Khayatan ha pubblicato le immagini della sua performance su Twitter e ha avuto molto successo.