Monaco di Baviera, urla “Allah Akbar!” e aggredisce i passeggeri. Un morto

FacebookPrintCondividi

Attacco terroristico in una stazione nei pressi di Monaco di Baviera. Con un bilancio già pesante: un morto e tre feriti. Il presunto aggressore della stazione ferroviaria di Grafing, nei pressi di Monaco di Baviera, è stato fermato. E secondo molti testimoni avrebbe inpugnato un coltello e sisarebbe scagliato contro degli innocenti passeggeri al grido di “”Allah Akbar!”. Purtroppo per una delle quattro persone aggredite non c’è stato nlla da fare, anche se il bilancio di quest’agguato non è ancora definitivo. L’aggressore  è un giovane tedesco, senza precedenti penali, secondo quanto riporta la Bayerische Rundfunk, la radio bavarese.