Palmira, l’Orchestra di S. Pietroburgo suona nella città liberata dall’Isis (Video)

L’orchestra filarmonica del celebre teatro Marinski di San Pietroburgo ha suonato nell’antico teatro di Palmira, nel cuore dell’area archeologica sfregiata dall’Isis. Il presidente russo Vladimir Putin si è collegato da Mosca in video conferenza per ringraziare chi combatte contro il terrorismo. Presente il ministro della Cultura russo. Ad assistere al concerto le truppe russe, siriane, i rappresentanti dell’Unesco, di vari Paesi – tra i quali Francia, Serbia, Perù e Siria – e abitanti di Palmira. Il sito è protetto dall’esercito russo e gli elicotteri volteggiano intorno alla città. La città siriana -ricordiamo- è stata riconquistata a fine marzo dalle truppe di Damasco, sostenute in maniera decisiva dall’aviazione russa. Gli artificieri russi hanno completato l’opera di sminamento della zona, come annunciato dal  generale Iuri Stavitski, precisando che i russi hanno bonificato da mine e ordigni vari 825 ettari di territorio e 8.500 tra edifici e strutture.