L’Austria, ballottaggio per le presidenziali: favorita l’estrema destra anti-Ue

FacebookPrintCondividi

Urne aperte in Austria per il turno di ballottaggio delle presidenziali, una sfida in cui il favorito è il candidato di estrema destra Norbert Hofer. Contro di lui, il candidato sostenuto dai verdi, il 72enne professore di economia Alexander Van der Bellen. Le prime indicazioni sul sono attesi in serata, ma i definitivi saranno noti solo lunedì quando saranno stati conteggiati anche i voti inviati per posta (circa il 14% del totale). Hofer, del Partito della libertà (Fpo) ha ottenuto il 35% dei consensi al primo turno, contro il 21 dell’avversario. Anche se i sondaggi non erano consentiti alla vigilia del voto di ballottaggio, le agenzie per le scommesse davano Hofer in vantaggio. Il candidato dell’Fpo ha basato la sua campagna elettorale quasi esclusivamente sulla lotta all’immigrazione, e proprio ieri Vienna ha annunciato che da martedì prossimo intende schierare 80 poliziotti al confine italo-austriaco del Brennero. In un video lanciato su Internet, Heinz Fischer, capo della Repubblica con le valige in mano, si è presentato seduto su un sofà rosso dell’Hofburg, attorniato da quattro bambini turbolenti che spiegavano agli adulti l’importanza di andare a votare. “Non è indifferente chi sarà il prossimo presidente”, si è poi intromesso Fischer. Da quanti austriaci entreranno oggi in cabina elettorale dipenderà l’esito del voto che tiene col fiato sospeso le cancellerie di mezza Europa. Hofer  L’Ue trema per l’ipotesi di un successo della destra Fpoe, che ha già provocato un terremoto interno dopo il primo turno con le dimissioni del cancelliere socialdemocratico Hans Werner Faymann (gli è succeduto Christian Kern). Jean-Claude Juncker lo ha detto chiaro in un’intervista a Le Monde: “Non mi piacciono. Con i populisti di destra non è possibile né un dibattito né un dialogo”. E la Sueddeutsche Zeitung è arrivata a paragonare in un editoriale l’importanza del voto di oggi a Vienna a quello referendario britannico sulla