La gaffe di Marchionne che ammette: finora le auto non erano ben fatte

FacebookPrintCondividi

Imbustato nel solito maglione blu d’ordinanza, Sergio Marchionne, Amministratore delegato di Fca, cioè l’ex-Fiat, assieme al rampollo di casa Agnelli, John Elkann, presidente del gruppo, “consegna”, ovvero cede in comodato d’uso gratuito, ai carabinieri due nuovi modelli di Giulia Quadrifoglio vestite con la livrea istituzionale dell’Arma. «Torniamo a fare bene le auto», rivela il manager italo-canadese. La domanda sorge spontanea: fino ad oggi, dunque, ai carabinieri, all’Esercito, alla polizia, allo Stato italiano, in definitiva, Fca ha rifilato patacche? Così, tanto per sapere, visto che quelle auto, in tutti questi anni, le abbiamo pagate noi contribuenti.