Il marò Girone finalmente in Italia: è sbarcato a Ciampino (foto gallery)

FacebookPrintCondividi

È atterrato alle 17.47 a Ciampino il Falcon 900 dell’Aeronautica militare con a bordo il fuciliere di Marina Salvatore Girone, di rientro dall’India, dopo uno scalo ad Abu Dhabi. Ad accompagnarlo, l’ambasciatore a New Delhi Lorenzo Angeloni ed il consigliere militare di Palazzo Chigi, generale Carmine Masiello. Girone è apparso visibilmente soddisfatto: scendendo dalla scaletta dell’aereo ha sorriso e fatto il saluto militare. E’ stato quindi accolto dal ministro degli Esteri Paolo Gentiloni con il quale ha scambiato una stretta di mano.

Poi il lungo mento tanto atteso dai familiari per riabbracciare Salvatore Girone è arrivato alle 17,53. Non appena il Falcon 900 del’Am si è fermato sulla piazzola davanti alla sala di rappresentanza del 31/mo Stormo ed ha calato la scaletta, il giovane Michele insieme con la sorellina Martina e la madre Giovanna si sono separati dal gruppetto delle autorità e, uno dietro all’altro, sono saliti velocemente a bordo dell’aereo. Così l’abbraccio commosso e nello stesso tempo di grande festa per il benvenuto al fuciliere si è svolto in privato, fuori dalla portata di fotografi e telecamere. Giusto un paio di minuti o poco più, e poi i familiari di Girone sono scesi dall’aereo nello stesso ordine di prima. Subito dopo il fuciliere è comparso sulla scaletta impeccabile nella divisa della Marina con i gradi di secondo capo.

Per Salvatore Girone si tratta del suo terzo rientro in Italia dall’India in quattro anni. La prima volta fu a dicembre del 2012 a Ciampino per le vacanze di Natale. La seconda a febbraio del 2013 a Fiumicino per esercitare il diritto di voto. In entrambe le occasioni, il fuciliere di Marina Salvatore Girone rientrò con il suo commilitone Massimiliano Latorre.

Marò: Salvatore Girone è in ItaliaMarò: Salvatore Girone è in ItaliaMarò: Salvatore Girone è in ItaliaMarò: Salvatore Girone è in ItaliaMarò: Salvatore Girone è in Italia