La Ferrari di Mastroianni e la Jaguar di Cark Gable: auto da sogno in mostra

La Ferrari 275 GTB/4 del 1967 appartenuta a Steve McQueen, la Jaguar XK120 del 1952 di Clark Gable e la Ferrari 330 GTC del 1966 di Marcello Mastroianni sono alcune delle rare bellezze d’antan a motore che dal 20 al 22 maggio parteciperanno a Cernobbio al Concorso d’Eleganza Villa d’Este. ‘‘Ritorno al futuro: il viaggio continua” è il tema della quarantesima edizione dell’appuntamento più esclusivo al mondo per i veicoli di valore storico, che vedrà protagoniste 54 auto e 35 motociclette in un ”fil rouge” che abbinerà heritage e visione della mobilità di domani. L’evento internazionale, organizzato per la diciassettesima volta sotto l’egida BMW, prevede anche l’esposizione nel padiglione centrale di Villa Erba di due mostre speciali legate al brand dell’Elica: ”Hommage Vehicles” celebra il centenario della Casa tedesca, ”80 Years ago – BMW R5 – the new Sporting Image” è, invece, dedicata a un’auto che ha segnato una svolta nella storia del Costruttore bavarese. Sergio Solero, presidente e amministratore delegato di BMW Italia, intervenuto alla presentazione dell’evento ha sottolineato: ”Con la Mille Miglia, il Villa d’Este rappresenta l’inizio dei festeggiamenti in Italia per i 100 anni di BMW. Sul Lago di Como si incontreranno il passato e il futuro della storia dell’auto e delle moto con una formula che dovrebbe ispirare i Saloni dell’auto tradizionali”. L’edizione 2016 del concorso prevede nove categorie riservate alle auto e cinque per le moto. Le mostre sono visitabili dal pubblico durante i tre giorni dell’evento. Sabato le moto saranno protagoniste anche di una parata (partenza alle 14 da Villa Erba) che attraverserà Como, mentre nel pomeriggio sarà assegnato il Premio del pubblico: la ”Coppa d’Oro Villa d’Este”.