Donald Trump contestato: così la polizia blocca le teste calde (VIDEO)

Tensioni al raduno elettorale del candidato presidenziale repubblicano Donald Trump a Albuquerque, New Mexico, dove un gruppo di manifestanti ha sfondato i cordoni di polizia costringendo gli agenti anti sommossa ad intervenire per bloccare loro l’accesso. Poco prima gli autori della protesta avevano esposto striscioni con le scritte ”Trump e’ un fascista” e ‘Ne abbiamo avuto abbastanza”.