“Buffone” “Pinocchio” Renzi contestato a Firenze (VIDEO)

FacebookPrintCondividi

I risparmiatori della protesta davanti al teatro Niccolini di Firenze, dove il premier Matteo Renzi, ha lanciato la campagna per il sì al referendum di ottobre, hanno esposto cartelli con la scritta “Truffati”, “A novembre il danno, ad aprile la beffa”, “Rimborsi parziali, azioni legali”, scandendo anche slogan come “Non votate più il Pd”‘”‘Verdini dov’è” e, nei confronti del premier, “Buffone”, “Pinocchio”. «Vogliamo essere ricevuti, ma lui non ci vuole incontrare, sfugge il confronto, vergogna», ha gridato una delle manifestanti, mentre altri chiedevano ripetutamente di poter vedere Renzi «anche con una piccola delegazione. Un altro risparmiatore ha ricordato: «Eravamo alla Leopolda, mesi fa: Renzi e Padoan ci promisero incontri e soluzioni al nostro problema. Poi sono spariti, e ora con la polizia non ci fanno neanche entrare in teatro».