Anziano accoltella badante: tutto per una banale lite per una finestra aperta

In genere siamo abituati a leggere di storie d’amore contrastate tra un uomo anziano e la sua badante o, in seconda battuta, di aggressioni subite da attempati pensionati per mano di donne, per lo più straniere, chiamate a prendersi cura di loro. E invece, in questa strana vicenda romana, i ruoli si invertono e raccontano una storia che con l’amore – contrastato o meno – non ha davvero nulla a che fare, anzi…

Lite per una finestra, anziano accoltella la badante

Entrando nel merito, allora, una lite nel cuore della notte per una finestra da aprire stava per finire in tragedia in un’abitazione di via Scozza, in zona Tor Bella Monaca, alla periferia di Roma. Dove un uomo anziano, alla bellezza di 83 primavere suonate, ha avuto la forza e l’ardire di accoltellare al petto la badante. Fortunatamente la donna, una quarantaseienne di Torre del Greco, è riuscita ad attutire il colpo, riportando una ferita superficiale. Trasportata in ospedale in codice rosso non sarebbe in pericolo di vita. Sul posto naturalmente si sono immediatamente recati i carabinieri della stazione di Tor Bella Monaca e della compagnia di Frascati, che indagano sulla vicenda, e che come primo provvedimento hanno fermato l’anziano.

In casa, sporcizia ed escrementi sparsi

Anziano ora accusato di aver colpito la badante con un coltello da cucina al culmine dell’ennesima lite. Partendo dal dato finale, gli investigatori hanno dunque ricostruito il pregresso che avrebbe portato i due alla lite e, poi, al ferimengto della donna. La quale viveva da circa 5 anni nella casa dell’ottantatreenne e, in cambio di ospitalità, aveva accettato di tenere compagnia all’uomo. A dare l’allarme , dunque, è stata proprio lei: arrivati sul posto, i carabinieri hanno sequestrato il coltello insanguinato e trovato l’anziano seduto per terra in stato confusionale. In casa ci sarebbe stata una situazione di completo abbandono, con sporcizia – e anche escrementi – un po’ ovunque. Dal che si evince che, alla base del ferimento, ci sarebbe ben di più di una lite per una finestra lasciata aperta…