La più anziana del mondo muore a 116 anni. Ora la più longeva vive in Italia

La persona più anziana del mondo, una donna afroamericana di New York, è morta negli Stati uniti a 116 anni, passando il testimone del primato di longevità all’italiana Emma Morano, piemontese, anche lei di 116, decana d’Italia e d’Europa. Susannah Mushatt Jones, nata a Montgomery Alabama nel 1899, si è spenta in una casa di riposo di Brooklyn. Era entrata nel Guinness dei primati lo scorso anno alla morte della giapponese Misao Okawa, di 117 anni.

Emma Martina Luigia Morano, che vive a Pallanza (Verbania), è nata a Civiasco (Vercelli) il 29 novembre 1899, ha solo pochi mesi meno della Jones ed è ora l’unica persona al mondo a essere nata prima del primo gennaio 1900. Era diventata decana d’Italia ed Europa il 2 aprile 2013. Il 14 agosto 2015 è divenuta la persona più longeva d’Italia di tutti i tempi, superando il precedente primato dell’italoamericana Dina Manfredini (1897-2012).