Terrore nei cieli di Catania: carrello bloccato, aereo atterra sul muso

Terrore nei cieli della Sicilia per un atterraggio di emergenza all’aeroporto di Catania di un ATR 42 della compagnia aerea Air Vallè al quale non si è aperto il carrello. Il velivolo è riuscito a toccare la pista col muso e non ci sono stati problemi per le 21 persone a bordo, 18 passeggeri e 3 componenti l’equipaggio. Nello scalo internazionale di Fontanarossa sono scattati i sistemi di sicurezza che hanno funzionato. Il volo proveniva da Rimini. I paseggeri, illesi, sono scesi dal portellone anteriore con i tre componenti dell’equipaggio dell’aereo della compagnia Air Vallè. Il velivolo è un Folker 50 e non un Atr come si era appreso in un primo momento. Il Fokker 50 ha avuto un problema al carrello anteriore, mentre quello posteriore si è aperto regolarmente. Il velivolo ha sorvolato a lungo la pista nel tentativo di riparare il guasto poi è atterrato poggiando il “muso” sulla pista, dove erano schierati i sistemi di sicurezza che hanno retto. Per i passeggeri tanta paura, ma nessun problema. «Sono lieto di portare il mio abbraccio al pilota e alla straordinaria efficienza dell’aeroporto di Catania, ma questo dimostra come l’Italia sia in grado di fonte all’emergenza di fare del proprio meglio», ne ha subito approfittato il premier Matteo Renzi, a Catania per firmare il Patto per il Sud.