Terrore a Secondigliano: rapinatori assaltano un portavalori e sparano tra la folla

Terrore tra la folla a Secondigliano, un quartiere della periferia di Napoli. Un’auto portavalori è stata assaltata da un gruppo di banditi entrati in azione con due vetture in via Sant’Andrea Avellino. Si è subito scatenato un conflitto a fuoco tra vigilanti e i quattro rapinatori armati anche di fucili.

Un’auto portavalori presa d’assalto: ferito un vigilante

Secondo una prima ricostruzione è rimasto ferito, durante una colluttazione, un vigilante: il primo era nell’auto portavalori che trasportava il denaro, l’altro nella vettura di scorta. Un vigilante è stato ricoverato nell’ospedale Cardarelli della città con una ferita in testa provocata da un colpo con il calcio di un fucile. Non risultano feriti da colpi d’arma da fuoco. I banditi, armati con fucili e pistole, hanno bloccato l’auto con il denaro seguita dall’auto con a bordo la scorta. Ne è nato un conflitto a fuoco e poi una colluttazione che ha scatenato il panico tra i passanti. Una persona, terrorizzata da quanto stava accadendo, si è ferita cadendo durante il tentativo di mettersi al riparo. I rapinatori, quattro secondo quanto riferisce la questura, sono riusciti a rubare il denaro e a fuggire. Sul posto sono giunte le pattuglie del commissariato Secondigliano.