Palermo, Far West in centro: giovane in coma. In un video tutta la sparatoria

Far West sabato pomeriggio in via Fiume, in pieno centro a Palermo: una lite per futili motivi, poi la rissa e la sparatoria.  Si è trattato di un raid punitivo nei confronti di tre immigrati del Gambia. Uno di loro, Yusupha Susso, 21 anni, è stato colpito gravemente alla testa da un colpo di pistola sparato da Emanuele Rubino, 28 anni. Il giovane gambiano, vivo per miracolo, è ricoverato in coma nell’ospedale Civico di Palermo. L’autore del ferimento è stato arrestato con l’accusa di tentativo d’omicidio. Secondo la ricostruzione degli investigatori tutto sarebbe nato da un diverbio tra un gruppo di giovani che abitano nel mercato di Ballarò e i tre migranti che vivono in un centro d’accoglienza dopo essere sbarcati a Palermo nel 2013.