Primarie Usa: Trump sempre più in testa nei sondaggi

Donald Trump guida la classifica dei candidati alle primarie repubblicane di Usa 2016 con un vantaggio a due cifre, a livello nazionale. Lo rivela un nuovo sondaggio di Cbs News, secondo cui il tycoon ha il 42% delle preferenze degli elettori del Grand Old Party, contro il 29% di Ted Cruz e il 18% di John Kasich. Il suo margine di vantaggio però è in calo dai +20 punti percentuali del mese scorso ai 13 attuali. Intanto, gli anti-Trump annunciano una grande protesta per questa sera a Midtown Manhattan, davanti all’Hyatt Hotel sulla 42esima Strada, dove si terrà il Gala del partito repubblicano a cui parteciperanno tutti e tre i candidati. In un post su Facebook gli organizzatori hanno affermato che saranno in migliaia a manifestare contro il re del mattone.

Trump fa pace con la conduttrice della Fox

Intanto Trump e Megyn Kelly sembrano aver sotterrato l’ascia di guerra. L’aspirante candidato repubblicano alla presidenza e la conduttrice della Fox hanno deciso di voltare pagina lasciandosi alle spalle i dissapori e si sono incontrati da soli per circa un’ora nella Trump Tower. «È servito a schiarire», ha commentato la Kelly durante la sua trasmissione, aggiungendo di essere stata lei a richiedere il colloquio e che tra le altre cose si è discusso della possibilità di un’intervista tv. «Spero di avere notizie da annunciare presto», ha detto. «Forse era il momento – ha replicato Trump – e comunque in tutta onestà le do credito per aver chiesto di incontrarmi». Secondo quanto riferisce la Cnn, la Kelly sta cercando ospiti di alto profilo per uno speciale stile Barbara Walters che la Fox manderà in onda il prossimo 23 maggio.