Morta Karina Huff, l’inglesina irresistibile dei film di Vanzina

Era rientrata a Londra, sua patria d’origine, dove insegnava letteratura inglese e stava combattendo una battaglia contro un tumore al seno. Addio a Karina Huff, l’attrice britannica, 55 anni, che aveva conosciuto successo e popolarità grazie ai film vacanzieri italiani anni ’80 di Carlo Vanzina Sapore di Mare e Sapore di mare 2. Era apparsa anche in Vacanze di Natale. L’annuncio dalla pagina Facebook della Huff (vero nome Carina Corona Elizabella), dove un amico ha pubblicato un post, seguito da quello del figlio: “E’ con grande dispiacere che devo scrivere questo post. Dopo anni di lotta che sembrava un flusso senza fine di cattive notizie, mia mamma, la più bella, coraggiosa e intelligente persona che abbia mai conosciuto, è deceduta ieri. A tutti quelli che la conoscevano e ci hanno sostenuto in questi tempi difficili, io offro il mio più grande grazie…”. La Huff era nata a Londra il 1 gennaio 1961. Nel 2008 la scoperta della malattia, solo apparentemente sconfitta qualche anno fa. Biondissima, occhi azzurri, si fece notare proprio grazie alle pellicole vanziniane. La sua carriera era però iniziata qualche anno prima sul piccolo schermo, come showgirl nel programma di Rai2 Signori si parte e conduttrice, dal 1980 al 1985, di Popcorn, il primo programma musicale della Fininvest andato in onda su Canale 5. Si ritirò dal cinema, per poi apparire a Meteore“nel 1999 e tornare in tv nel 2013, come ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live. Una vita segnata da soldi e soddisfazioni fino a quando il destino le ha riservato prove difficili: la separazione dal marito, badare al figlio, due tumori. Tanti i messaggi su Twitter e Facebook, con tanto di riprese di frame del film Sapore di Mare 2.