Un’altra maestra in manette: schiaffoni e sculacciate a bambini di tre anni

Una maestra di 61 anni di una scuola dell’infanzia di Rimini è stata arrestata questa mattina alle 7 dai carabinieri di Rimini per maltrattamenti sugli scolari, bimbi fini a tre anni. In un video degli investigatori sono stati documentati gli schiaffoni, le spinte e sculacciate violente. La donna era stata già sospesa dal servizio per 10 giorni nell’anno 2010 a causa della sua aggressività. Le indagini dei militari erano iniziate su segnalazione di un’altra insegnante che aveva raccontato di aver assistito in diverse occasioni a una serie di condotte aggressive e violente tenute dalla maestra. Bambini sottoposti a piccole e grandi vessazioni, urla, spinte, , magari solo perché non riuscivano a raggiungere in tempo il bagno. La vicenda arriva dopo quella venuta fuori a Roma, con le stesse modalità d’azione. Anche qui, in una scuola del quartiere Aurelio, i carabinieri hanno filmato scene terribili. In un video si vede un bambino che mangia: l’educatrice lo afferra per i capelli, gli tira la testa all’indietro, gli infila il cucchiaio con la minestra in bocca. Poi insulti e urla.