Ora si scopre che gli F35 (odiati dalla sinistra) sono decisivi contro l’Isis

Il Pd li aveva definiti “inutili” e Grillo ne aveva fatto una battaglia di marketing contro la guerra. Le accuse demagogiche contro l’acquisto di  F35 e droni da parte dell’Italia, che hanno infiammato il dibattito politico per mesi, ora vengono smontate dai fatti.  Gli F35 potranno essere validi strumenti nella guerra contro il Daesh. È dal “lontano 1998” che si lavora al progetto degli F35, perché «si decise che il futuro della forza aerea dovesse basarsi su un qualcosa di nuovo che ancora non era nato. Quel “qualcosa” a noi serve e non per un capriccio, ma per fronteggiare con capacità nuove la “sorpresa strategica”, un termine che noi militari usiamo per gli eventi che ci colpiscono da vicino». Nella giornata in cui ancora una volta l’Europa è stata sconquassata da un attacco jihadista, il generale Pasquale Preziosa, Capo di Stato maggiore uscente dell’Aeronautica, in un’intervista alla Stampa, ha rilanciato il ruolo decisivo e importante di droni e F35 nella lotta contro il terrorismo.

F35, il generale Preziosa: il futuro ci riserva una “sorpresa strategica”

«Il futuro ci riserva sempre una “sorpresa strategica”. A noi il compito di prepararci al meglio per fronteggiare ciò che non si è ancora manifestato». «Credo che in Iraq – ha affermato il generale – l’Italia stia conducendo la partita che si sente di condurre, in un teatro altamente instabile. Noi siamo sicuri delle decisioni che abbiamo preso e i risultati ci hanno pienamente soddisfatto. I nostri Tornado con compiti di ricognizione, le cisterne volanti, i droni, sono molto apprezzati dalla Coalizione». Quanto alla possibilità di avere droni armati, Preziosa ha spiegato che «il via libera degli Usa è arrivato; ora siamo alla fase dell’approvvigionamento. In ogni caso, se e quando saranno usati, la decisione sarà di governo e Parlamento». A proposito dei droni, l’alto ufficiale ha rivelato che pochi sanno  che «collaboriamo già con le forze di polizia. Diversi latitanti sono stati individuati e arrestati grazie a noi. Il Predator ha capacità eccezionali di visione. Sa, anche noi abbiamo qualche sorpresa strategica».