Salvini: «Bertolaso non ha interesse per noi? Noi non abbiamo interesse per lui»

«La Lega è così, o di qua o di là, niente compromessi, noi siamo alternativi a Renzi mentre c’è in giro qualcuno che forse ha nostalgia degli inciuci con Renzi, almeno a volte si ha questa impressione. Ma noi puntiamo a vincere non a partecipare». Matteo Salvini all’indomani delle gazebarie a Roma, conversando con gli ascoltatori di Radio Padania, ha puntualizzato di «non voler polemizzare o perdere tempo sulle piccole questioni italiane come le polemiche sulle amministrative. Guardiamo al di là – ha aggiunto il leader leghista – mentre il mondo cambia vorticosamente, mentre succedono fatti come quelli della Turchia, mentre assistiamo a quello che avviene con i migranti».

Salvini e le polemiche su Roma

Salvini, poi rispondendo a un ascoltatore che gli ha chiesto che cosa rispondesse a Berlusconi dopo le affermazioni critiche fatte dal leader di Forza Italia ai gazebo di Roma ha puntualizzato: «Nel week end ho letto un po’ di tutto su di me ma io non sto a rispondere a polemiche. Mi occupo di cose più importanti. Quanto a Roma – ha aggiunto – Bertolaso dice che non gli interessa Salvini, lui non interessa a noi, chiuso». Infine comemmentando i risultati elettorali in Germania ha osservato che «per i giornali italiani in Germania hanno vinto i razzisti, gli xenofobi, i fascisti, roba da matti. Dipingono l’Afd come qualcosa che assolutamente non è d’altra parte se non voti quelli che vogliono loro scatta il meccanismo; se qualcuno mette in discussione l’Europa attuale, l’euro e questa immigrazione è razzista. Io chiederò un incontro ai vertici dell’Afd già settimana prossima».