Rubava soldi in palestra: arrestato il capogruppo del M5S di Alessandria

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle nel Consiglio comunale di Alessandria Angelo Malerba, nel 2012 candidato sindaco per i pentastellati, è stato arrestato dai carabinieri. È accusato di furto: avrebbe forzato un armadietto della palestra alessandrina che frequenta sottraendo il denaro contenuto in un portafogli al suo interno. Ai domiciliari, Malerba, che ha 42 anni e fa il consulente assicurativo, sarà processato per direttissima. Malerba, secondo quanto appreso, sarebbe stato arrestato in flagranza, mentre sottraeva 100 euro dal portafogli custodito in un armadietto della palestra da lui frequentata. La convalida dell’arresto, e il processo per direttissima, sono previsti per domani. I militari dell’Arma mantengono il massimo riserbo sull’inchiesta, che sarebbe partita alcuni mesi fa. «Beccato a svuotare portafogli clienti palestra. E attaccava il sindaco Rossa per gli scontrini. Ladro», scrive su Fb il senatore Pd Stefano Esposito, componente della Commissione parlamentare Antimafia.