Siamo al ridicolo: i giornali fanno un monumento al sindaco “porte aperte”

«Mentre l’informazione si balocca a stendere le lodi di un irresponsabile come il sindaco di Riace che fa spot pro-immigrazione, assistiamo a un incremento degli sbarchi di clandestini in Italia. L’Ue versa soldi alla Turchia perché si riprenda i clandestini che arrivano in Grecia e intanto Renzi ne trasporta da noi migliaia al giorno con le navi della Marina militare». Maurizio Gasparri critica i giornali che erigono un monumento al sindaco che apre le porte ai migranti. E constesta l’irresponsabilità del governo Renzi nell’affrontare la nuova ondata di migranti che rischia di travolgere l’Italia.

Gasparri attacca il sindaco “porte aperte”

«Siamo a una “euro schizofrenia” – prosegue il vicepresidente del Senato – che da un lato scredita le istituzioni comunitarie, dall’altro mette in evidenza l’irresponsabilità del governo Renzi. Invece di attuare le fasi ulteriori del programma EuNavFor Med per utilizzare le navi al fine di combattere la pirateria, il governo Renzi continua con la politica delle porte aperte a chiunque».  E infine, conclude: «Chiediamo che il Parlamento discuta urgentemente di un piano per la messa in sicurezza dell’Italia. Non si sta facendo nulla per contrastare il terrorismo. Si sta alimentando l’immigrazione clandestina. Peraltro questi ingressi massicci alimentano le diffidenze degli altri Paesi europei nei nostri confronti, con il rischio di vedere le frontiere sbarrate e l’Italia divenuta ormai una mega pentola a pressione pronta a esplodere».