Il papà di Goldrake sarà la stella di Romics, il festival del fumetto (VIDEO)

Sarà all’insegna di Goldrake e Jeeg Robot la diciannovesima edizione del Romics, la rassegna internazionale del fumetto in programma dal 7 al 10 aprile alla Fiera di Roma, per l’edizione primaverile della kermesse che ogni anno attrae centinaia di migliaia di appassionati da tutto il mondo. Quattro giorni di eventi, incontri e spettacoli dedicati non solo al mondo del fumetto ma anche del gaming, dell’animazione e del cinema. Il Romics d’Oro sarà consegnato a Go Nagai, il papà di Ufo Robot, Goldrake e Mazinga, i mitici protagonisti dei cartoni animati cult degli anni ’80. Nagai è considerato uno dei più grandi autori di fumetto e animazione giapponese. Saranno premiati anche William Simpson, leader storyboard artist della serie cult Il Trono di Spade, e Averardo Ciriello che con la sua matita ha accompagnato numerose generazioni. Sue sono le illustrazioni per i libri “I Classici dei ragazzi” o per le copertine della “Domenica del Corriere” o dei fumetti per adulti Maghella e Lucifera. Durante la manifestazione sarà organizzato anche un incontro speciale con Claudio Santamaria ed il regista Gabriele Mainetti, autore del film “Lo chiamavano Jeeg Robot”, dedicato proprio ai personaggi inventati da Go Nagai.