Militante di Sel lancia del disinfettante su un gazebo della Lega (video)

Ridicola iniziativa di un ex consigliere comunale comunista: «Gazebo Lega. Roma va protetta dal contagio di xenofobia e intolleranza». Così su Twitter Gianluca Peciola, ex consigliere comunale di Sel, ha fatto sapere di aver «cosparso del disinfettante biologico intorno al gazebo “Noi con Salvini” all’angolo tra via Caffaro e Circonvallazione Ostiense alla Garbatella». In un comunicato, diffuso dalla Lega, si parla invece di Lysoform gettato su un banchetto di “Noi con Salvini”. L’episodio è avvenuto intorno alle 15. Peciola «si è prima avvicinato al banchetto tanto che l’attivista di Ncs pensava a un saluto, invece ha tirato fuori un flacone iniziando a versare il liquido attorno alla postazione. Solo in un secondo momento si è capito che si trattava del disinfettante e non di un liquido infiammabile».

L’ex consigliere di Sel si è allontanato dopo la bravata

«Un episodio gravissimo e una brutta intimidazione – dicono la deputata Barbara Saltamartini e il consigliere municipale Andrea Baccarelli – che arriva dopo gli episodi accaduti la scorsa settimana ai Granai, dove sono stati denunciati esponenti riconducibili alla sinistra romana fermati con bastoni e oggetti contundenti. I soliti noti non hanno perso occasione per cercare di impedire al nostro movimento di poter essere presenti sul territorio, con i banchetti per il tesseramento e per ascoltare i cittadini di Garbatella». Gli attivisti presenti hanno ricordato all’ex consigliere comunale che i banchetti erano presenti non solo a Garbatella ma in tutta Roma, e l’hanno invitato ad andarsene a casa, cosa che l’ex consigliere comunale ha fatto, allontanandosi subito dopo. Chi voglia vedere il video della bravata, si può collegare a questo link: https://www.facebook.com/salviniofficial/videos/10153594157533155/