L’appello di Giorgia Meloni: «Assurdo dividerci, sì a un ticket con Bertolaso»

Giorgia Meloni lancia un appello all’unità: «Non ha alcun senso che noi ci si divida: se fosse per me ci si potrebbe rimettere insieme al cento per cento. Anche Salvini vuole cercare di ricucire». Parlando a la telefonata con Maurizio Belpietro su Canale5 il candidato sindaco di Roma ha puntualizzato di «aver fatto tanti appelli e speriamo non cadano nel vuoto». Poi, ha spiegato il motivo della sua discesa in campo: «Il modo migliore per perdere è scegliere di candidare persone che non possono giocarsi una partita e questo è il motivo che mi ha spinta a fare un gesto di responsabilità».

Meloni: nessun endorsement a Raggi

Meloni ha affermato che «i sondaggi dicono che la mia è la candidatura più competitiva ma io guardo al futuro e voglio vincere». Quanto alla candidatura di Guido Bertolaso, Meloni ha osservato: «È una persona sulla quale abbiamo avuto un errore di giudizio: ha un curriculum straordinario ma non scalda il cuore dei romani». Spiegando inoltre che farebbe «volentieri con lui un ticket. Mi piacerebbe facesse parte della squadra».  Infine, ha sottolineato che quello per Virginia Raggi non è stato “assolutamente” un endorsement: «Si è fatto molto rumore per nulla perché do per scontato di arrivare al ballottaggio».