Il presunto killer del Collatino fu paparazzato in pose hot con Flavia Vento (Foto)

È proprio lui, il presunto killer del Collatino, quel Marc Prato, immortalato da Oggi mentre si lasciava andare ad effusioni hot con Flavia Vento sul cofano della sua macchina. Prima è stato accusato di aver partecipato all’assassinio di un povero ragazzo e poi è stato salvato in extremis da un tentativo di suicidio. Marc, insieme all’amico Manuel Foffo, accusato dell’omicidio di Luca Varani, è stato dimesso dall’ospedale Sandro Pertini e trasferito presso il carcere di Regina Coeli. Prato, che di mestiere era studente e pr, dopo il terribile fatto di cronaca consumatosi all’interno di un appartamento nel quartiere Collatino al termine di un festino a base di alcol e cocaina, aveva cercato riparo in un albergo di piazza Bologna dove aveva tentato il suicidio ingerendo barbiturici e alcol. Rintracciato dai carabinieri, è stato portato in ospedale per una lavanda gastrica e quindi salvato dalle forze dell’ordine. Il ragazzo è lo stesso che due anni fa, evidentemente in perfetta forma, era stato paparazzato con la bella attrice e showgirl Flavia Vento. Lei, che continua ad avere ambizioni politiche e ancora pochi mesi fa scriveva su Instagram di volersi candidare a sindaco di Roma, aveva confessato proprio al settimanale Rcs, cui appartengono i diritti delle foto, di avere una liason col quasi-coetaneo e ne parlava così: “Organizza eventi, è laureato in Scienze politiche, studia recitazione e vive tra Roma e Parigi, perché sua madre è francese. Siamo fidanzati da un mese e mezzo”. La storia, però, non durò molto. Di loro due insieme restano quelle foto sul sito www.oggi.it, lei continua a lavorare come attrice e testimonial, di lui, d’ora in poi, si sentirà parlare molto: lo aspetta un processo lungo, nel quale dovrà rispondere di accuse gravissime. (Foto Oggi, Instagram)