Istanbul, attacco a una stazione di polizia. Muoiono le due assalitrici

È finito con la morte delle due donne assalitrici l’attacco a una stazione di polizia antisommossa Istanbul nel quartiere periferico di Bayrampasa, sulla sponda europea della città. Da un’automobile le due assalitrici hanno aperto il fuoco contro il commissario sparando granate e poi hanno abbandonato il veicolo dandosi alla fuga. Nella sparatoria alla periferia di Istanbul, secondo le prime notizie, sarebbe rimasto ferito un agente.

Attacco alla polizia a Istanbul

L’assalto è stato ripreso da un video diffuso dall’agenzia di stampa Dogan. Le immagini mostrano una delle due donne spara contro il bus della polizia, mentre l’altra lancia una granata. Dopo due ore di assedio dell’edificio dove le due assaltatrici si erano barricate, gli agenti hanno fatto irruzione nel palazzo dopo averlo evacuato e hanno ucciso le due militanti. In diretta le tv turche hanno filmato le operazioni del blitz mostrando l’area transennata dalle forze dell’ordine: la notizia dell’uccisione delle due donne è stata data dall’agenzia statale Anadolu. L’attacco ricorda quello avvenuto nell’aprile2015, quando un assalto armato fu messo a segno contro il quartier generale della polizia: in quell’occasione uno dei due assalitori, una donna, fu ucciso.