Il generale Lori Robinson è la prima donna a guidare un’unità combattente

Il generale a quattro stelle dell’Air Force statunitense Lori Robinson è la prima donna alla guida di un comando di combattimento americano. Lo afferma il segretario alla Difesa, Ash Carter, sottolineando che la nomina è soggetta alla conferma del Senato. Robinson, che attualmente è al comando delle forze dell’Aeronautica nel Pacifico, diventerà il numero uno della supervisione delle attività in Nord America. Questo vuol dire che attualmente è al comando di circa 45mila aviatori maericani che servono soprattutto nelle basi di Giappone, Hawaii, Corea del Sud, Alaska e Guam. «Il generale Robinson sarà la prima donna ad aver mai guidato un’unità da combattimento», mette in evidenza Carter.

Lori Robinson entrò nell’Air Force nel 1982

Il generale Robinson è entrata nell’Air Force nel 1982, e ha lavorato in numerosissime operazioni, tra cui Enduring freedom e Iraqi freedom. Nel 2014 fu la prima donna generale a quattro stelle a diventare comandante delle forze aeree del Pacifico alle Hawaii. La Robinson è figlia di un pilota militare morto in servizio, ha al suo attivo 900 ore di volo e numerosi riconoscimenti militari. Negli ultimi mesi, ha più volte messo in guardia sul fatto che sia Russia sia Cina stanno riducendo notevolmente il gap tecnologico per quanto riguarda gli aerei militari. In campo mondiale, solo lo Stato di Israele ha donne al comando di unità operative combattenti, mentre nell’ultima guerra mondiale si ricordano le soldatesse dell’Unione Sovietica.