Fukushima prima e dopo: Google Maps mostra com’è cambiata in 5 anni (video)

Com’era prima del terremoto e dell’incidente nucleare che ne scaturì e poi come è stata dopo, nei cinque anni seguiti a quel tragico evento. Google Maps ha raccolto le foto di Fukushima e le ha messe a paragone per mostrare cosa sia cambiato da quell’11 marzo 2011.

Un archivio per non perdere la memoria di Fukushima

Le foto riguardano 59 città, nove paesi e quattro villaggi delle prefetture di Fukushima, Ibaraki, Iwate e Miyagi, raccolte tra giugno 2015 e gennaio 2016. Google ha scelto di renderle disponibili in occasione del quinto anniversario della tragedia, con il titolo “Memories for the future”. Le foto rientrano in un progetto di archivio digitale del terremoto e dello tsunami, che ha lo scopo di «dare alle future generazioni un modo vivido per comprendere e ricordare cosa è accaduto». «Usando la tecnologia di Street View per registrare, mostrare e archiviare i danni, speriamo di dare alla gente, sia a chi viveva lì sia a chi non c’è mai stato, un modo per vedere e capire la distruzione causata dal terremoto e dallo tsunami», ha spiegato Google sul proprio blog.

 

Clicca qui per vedere “Memories for the future” e tutte le foto di Google Maps