Elefanti infuriati escono dalla foresta e fanno strage nei villaggi del Bengala

La natura ogni tanto si vendica. E produce fenomeni che riportano, per un attimo, l’uomo alla sua ancestrale condizione di debolezza. E’ accaduto in India. E fa riflette. Sembra di leggere una pagina di Kipling, ma è tragica realtà. Un branco di elefanti infuriati, uscito da una foresta dello Stato indiano del West Bengala, ha terrorizzato la popolazione di vari villaggi, causando almeno quattro morti, fra cui una donna, e due feriti. Ajay Kumar Das, funzionario del Dipartimento delle Foreste, ha dichiarato all’agenzia Pti che cinque elefanti sono uscitidalla foresta di Dalma nel distretto di Bankura, hanno attraversato il fiume Damodar, e sono infine entrati nel distretto di Bardhaman, devastando coltivazioni e travolgendo vari agricoltori, quattro dei quali, sono stati uccisi. In un primo tempo il personale del Dipartimento Forestale era riuscito a bloccare il branco respingendolo nella foresta, ma poco dopo gli elefanti sono ritornati indietro provocando le devastazioni in almeno tre villaggi del distretto.