Donna Assunta a sorpresa: «I bambini crescono bene anche tra i gay»

Donna Assunta Almirante, interviene nella discussione sulle adozioni gay e sull’utero in affitto. E lo fa a suo modo, con il suo linguaggio diretto, ruspante e nazionalpopolare. Sui gay  Donna Assunta  dice cose che sono l’esatto opposto del politically correct. «Gli omosessuali sono nati male, sono nati in modo diverso da noi». Dovrebbero venire giù tuoni e fulmini da parte dell’universo Lgbt. Invece no, perché poi, su Vendola e sul caso di maternità surrogata di cui si parla in questi giorni, Donna Assunta dice cose che non ti aspetti di sentire dalle vedova di Giorgio Almirante.  «Io sono per gli uteri veri, in affitto costano troppo e il risultato non si capisce se è buono o no. Ma gli faccio gli auguri, ormai è il loro figlio. Ci sono dei bambini che crescono bene anche tra gay, importante è l’ambiente e l’educazione dei genitori. La madre è importante , ma possono crescere bene lo stesso». Donna Assunta queste cose le dice alla Zanzara su Radio 24, dove parla anche di politica, delle elezioni romane e delle divisioni nell’ambito del centrodestra. «È ‘ un caos, litigano tra di loro. Non ci sono più uomini veri, Giorgio avrebbe zittito tutti. Bertolaso? Nemmeno lo penso, voto Storace a occhi chiusi» E poi un battuta che le scivola facilmente dalla bocca. «Certo, se c’era Starace era meglio, i fascisti non sono da buttare via». Così parlò Donna Assunta Almirante.