Dalla politica al salotto di Maria De Filippi: Salvini va a “C’è posta per te”

Sicuramente la prossima perfomance nel programma di Maria De Filippi farà notizia, con una puntata destinata a far discutere e a creare un mare di polemiche. Non solo talk show e programmi di approfondimento, infatti, per Matteo Salvini che si prepara a debuttare nello studio di C’e posta per te. Il leader della Lega Nord ha accettato l’invito del programma di Maria De Filippi – top secret il mittente della lettera che gli è stata consegnata dal postino dello show, come documentano foto e video – e sabato sarà ospite della puntata, che è stata già registrata.

Salvini non è il primo ad andare da Maria De Filippi

Non è la prima volta che un politico si affaccia a C’è posta per te. Nel 2005 toccò a Piero Fassino: l’allora segretario dei Ds incontrò la sua vecchia tata, che lo aveva accudito dai 7 ai 14 anni nella casa di Corso Mediterraneo a Torino. Nel 2013 fu la volta di Matteo Renzi: in giubbotto di pelle, l’allora sindaco di Firenze dialogò con i ragazzi di Amici su talento, futuro e meritocrazia. Non gli riuscì il bis un anno dopo: nell’aprile 2014 la partecipazione del premier e segretario Pd fu annullata per motivi di par condicio.