C’è già un primo sondaggio: Meloni intorno al 25%, Bertolaso si ferma al 9%

Vento in poppa per Giorgia Meloni, che dal Pantheon ha ufficializzato la sua candidata a sindaco della Capitale. Almeno a leggere i numeri (pubblicati da Askanews) di un sondaggio riservato, commissionato negli ultimi giorni, che ha spinto l’ex ministro a sciogliere definitivamente le riserve sulla discesa in campo. L’obiettivo del test era verificare il gradimento della leader di Fratelli d’Italia in corsa da sola, con il sostegno della Lega ma senza Forza Italia. I dati della ricerca danno Giorgia Meloni accreditata con una “forbice” tra i 22 e il 26%, mettendo insieme i voti di Fratelli d’Italia, di una sua lista e di Noi con Salvini-Lega. La stessa simulazione dà Guido Bertolaso, con Fi e una sua lista, al 7-9%, Alfio Marchini tra l’8 e il 10% e Storace tra l’1 e il 2%. Fuori dal campo del centrodestra, Roberto Giachetti, candidato del Pd, è dato al 24-27%, Virginia Raggi del M5s al 29-30%, una lista di sinistra (Si-Sel) tra il 6 e l’8%.