Vescovi inglesi: “Pregate San Valentino e i single troveranno l’anima gemella”

Una preghiera per i cuori infranti. In occasione della celebrazione di San Valentino, la Chiesa cattolica in Inghilterra e Galles pensa a chi è ancora single e propone una preghiera per aiutare a incontrare l’anima gemella. L’iniziativa, riporta il Sir, è spiegata così: “Nel giorno in cui si celebra la festa di San Valentino, giorno dedicato ogni anno a coloro che hanno già trovato il loro sposo, l’intento è che questa preghiera possa dare speranza a chi non ha ancora incontrato un marito o una moglie”. I vescovi consigliano di pregare per nove giorni, aderendo in questo modo a ciò che nella tradizione cattolica viene chiamata “Novena”, una pratica vissuta per ottenere e implorare grazie speciali. “Il giorno di san Valentino – spiega monsignor Mark O’Toole, vescovo di Plymouth – può essere difficile per coloro che non hanno ancora trovato un marito o una moglie ideale. La proposta di questa nuova preghiera ha lo scopo di ricordare a tutti che Dio ha un disegno di amore per ciascuno di noi e che c’è sempre motivo per essere pieni di speranza”. In Francia invece, per la precisione nella Chiesa di San Valentino a Marsiglia, stasera sarà possibile per gli innamorati festeggiare in parrocchia dove è stata organizzata una cena per le coppie. Domani invece, dopo la Messa, distribuzione di fiori e aperitivo per tutti.