Ritrovato il 14enne scomparso a Roma: per lui si era mobilitata la Rete

È tornato a casa il ragazzo di 14 anni scomparso martedì pomeriggio nel quartiere Montesacro di Roma. A darne notizia è il papà. «Siamo sollevati – ha detto raggiunto telefonicamente -, è appena tornato a casa da solo. Ha dormito una notte a Monterotondo e poi è tornato a casa». Non è la prima volta che il ragazzo, adottato, fa perdere le sue tracce. Anche l’ultima, l’11 gennaio scorso, era tornato a casa da solo dopo qualche ora. Ancora non sono chiari i motivi che l’hanno spinto al gesto, anche se non è escluso che l’allontanamento fosse causato da una brutta pagella.

Quel tam tam sul web per il ragazzo scomparso

Per il ragazzo scomparso si erano attivati in molti. Il quartiere è stato tappezzato delle sue foto. Di Denis, il ragazzino 14enne scomparso, era stata fornita una dettagliata descrizione: maglione rosso e polo verde. La foto del ragazzino era stata affissa a tappeto, nel quartiere Trieste e Montesacro, dove Denis va a scuola, l’istituto Settembrini. «Al momento della scomparsa indossava scarpe bianche da basket, giubbotto e zainetto rosso. Con sé aveva anche una cartellina bianca grande», si leggeva nell’appello dove si erano mobilitate anche le forze dell’ordine. Una sparizione che, per fortuna, è finita senza conseguenze.