Primarie “cinesi”, l’ironia del web: «A figure di m… come stiamo?» (Gallery)

Non solo polemiche. L’intensa partecipazione della comunità cinese alle primarie del Pd a Milano ha suscitato anche un’ironia diffusa sui social network. Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, e il vincitore delle primarie, Giuseppe Sala, sono finiti al centro di battute come «c’era un cinese in coda», sono stati proposti in fotomontaggi di tutti i tipi e citati in frasi scritte in una sorta di “cinese maccaronico”, i cui effetti sono riusciti ad essere anche molto pungenti. Un esempio? Il volto sorridente di quel signore cinese che recita: «Ah ah ah, Lenzi è un glande!».

figure di m pd

dalla cina con furore

esercito pd

kim renzi

pd cinesi

primarie pd cinesi

sala cinese

sala primarie cinesi

grosso guaio a chinatown pd