Papa Francesco interpreterà se stesso in un film. Ma il Vaticano smentisce

Solo illazioni. Il Vaticano smentisce: il Papa non è un attore. Secondo il Giornale, la Santa Sede ha messo fine alla notizia dell’imminente debutto di papa Francesco sul set cinematografico nelle vesti di se stesso.

Il papa non è un attore

Eppure non si è trattato di boatos, a riferire la notizia-choc è stata la rivista specializzata The Hollywood Reporter, solitamente ben informata e a cascata quotidiani online e siti specializzati l’hanno divulgata con tanto di ringraziamenti commossi dei produttori. Il progetto del film Beyond the Sun, che inizierà le riprese quest’anno in Italia, è di Ambi Pictures e viene prodotto e finanziato da Andrea Iervolino e Lady Monika Bacardi. È una storia famigliare basata sui Vangeli, raccontata attraverso diverse voci. La partecipazione straordinaria del Pontefice – ha scritto la rivista – è stata richiesta dai produttori per realizzare questo film rivolto ai bambini, per comunicare il messaggio di Gesù.

Il grazie dei produttori

Il produttore del film con un comunicato ha ringraziato con commozione la partecipazione del pontefice. «Il nostro entusiasmo e gratitudine a Sua Santità, Papa Francesco, per la partecipazione a questo film, vanno ben oltre le parole», ha detto Iervolino, giovane e apprezzato produttore italiano. «Questo non è solo un film per noi. È un messaggio sociale e spirituale: e chi è meglio avere al vostro fianco, se non il Papa, per lanciare un messaggio importante?» La partecipazione del Papa al film, smentita nel giro di poche ore dal Vaticano,  arriva pochi mesi dopo l’album Wake up! con undici brani tratti dai discorsi di Papa Francesco, accompagnati da inni sacri della tradizione musicale cristiana.

La prima volta nella storia

Sarebbe stato un unicum, per la prima volta nella storia millenaria della Chiesa Cattolica e del cinema un Papa approderebbe sul grande schermo. L’idea del film è nata proprio da Papa Francesco, che ha richiesto ai filmmaker di realizzare un film per i bambini che comunicasse il messaggio di Gesù. Papa Francesco – riporta la rivista – si è offerto di partecipare al film per sostenere la carità, infatti tutti i profitti di Beyond the Sun saranno devoluti a due associazioni di beneficenza, El Almendro e Los Hogares de Cristo (che si trovano in Argentina), che supportano il messaggio sociale e spirituale di Papa Francesco all’interno del film.