L’ultimo strafalcione di Renzi stavolta è in latino (Video)

Matteo Renzi neanche nell’ultimo incontro pubblico a Palazzo Chigi ha risparmiato la sua gaffe quotidiana. Stavolta ha provato a fare una citazione in latino, con conseguenze disastrose. Il premier, nella conferenza stampa al termine dell’incontro con il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker, ha provato a citare Tito Livio e il suo “Hic manebimus optime”. Il risultato è disastroso ed esilarante. Tanto che lo stesso Renzi è costretto a correggersi in corsa. Il nostro presidente del Consiglio è diventato un campione di citazioni sbagliate. L’ultima in ordine di tempo, quella riservata a una platea argentina, con tanto di citazione sbagliata di Borges. Ma anche nei suoi interventi da poliglotta alla Leonardo Pieraccioni, non ha lesinato gaffes e strafalcioni in francese, spagnolo e in inglese. Nella collezione di figuracce di Renzi mancava lo strafalcione in latino, che puntualmente è arrivato. Appuntamento alla prossima gaffe.