Le prime pagine dei quotidiani che sono in edicola oggi 6 febbraio 2016

Ecco le prime pagine dei quotidiani di oggi 6 febbraio 2016:

avvenire corriere della sera il fatto quotidiano il foglio il giornale il mattino il sole 24 ore il tempo la nazione la repubblica la stampa libero messaggero

Il caso Regeni verso la svolta, come riportano i titoli principali dei quotidiani che oggi – 6 febbraio 2016 – sono in edicola. La polizia egiziana ha arrestato due persone sospettate di aver avuto un ruolo nell’uccisione dello studente italiano Giulio Regeni. Lo hanno riferito fonti della sicurezza egiziana all’agenzia tedesca Dpa, senza chiarire se i due arrestati siano egiziani o stranieri. «Le agenzie di sicurezza – hanno spiegato le fonti – hanno raccolto indizi importanti sul caso, i quali dimostrano che si è trattato di un atto criminale non collegato al terrorismo. I dettagli su questi indizi saranno resi noti entro alcune ore», hanno aggiunto le fonti. A Roma, invece, cresce sempre di più il “popolo di Padre Pio”. Le spoglie di san Pio e di san Leopoldo Mandic sono giunte in piazza San Pietro, dopo una lunga processione religiosa partita da San Salvatore in Lauro, la chiesa dedicata proprio alla devozione del frate di Pietrelcina divenuto santo, da parte dei fedeli romani. Ad accogliere le due teche in cristallo, seguite da migliaia di fedeli in processione fino a via della Conciliazione, è stato il cardinale Angelo Comastri, arciprete della Basilica Vaticana. Altro tema: Zika. È stato appena diagnosticato un caso di infezione da Zika virus a Roma in una persona italiana che ha soggiornato in Brasile nella seconda metà del mese di gennaio. Al rientro la persona ha manifestato insorgenza di rash cutaneo, senza febbre o altri sintomi. Dopo 2 giorni si è presentata all’Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Spallanzani, dove è stata visitata. Gli esami virologici specifici hanno messo in evidenza la presenza di infezione da Zika virus. Salgono così a nove i casi accertati in Italia.