Giovanna Petrenga aderisce a FdI, Meloni: “Donna seria e competente”

«La grande famiglia di Fratelli d’Italia sta crescendo a livello nazionale e su tutto il territorio. Tanti esponenti si avvicinano a noi, forse convinti dalla coerenza e dalla serietà delle battaglie che facciamo in nome e per conto degli italiani. Oggi il grande annuncio che facciamo è quello dell’adesione dell’onorevole Giovanna Petrenga, che sceglie di aderire al gruppo parlamentare di Fratelli d’Italia». A dare un affettuoso benenuto all’ex parlamentare di Forza Italia è la leader del partito, Giorgia Meloni, dopo aver preso atto della scelta della Petrenga- appena uffializzata – di passare a a FdI. «E a me fa particolarmente piacere – aggiunge Meloni – perché Giovanna Petrenga è una donna, è una donna concreta che viene dal territorio, è un dirigente dello Stato che ha lavorato al ministero dei Beni Culturali come soprintendente e quindi conosce bene il tema della responsabilità alla quale vanno richiamati gli italiani indipendentemente dal ruolo che ricoprono. Ed è una delle parlamentari che hanno l’attività più seria e costante in Parlamento». Dunque, un ottimo acquisto, Fratelli d’Italia cresce e lo fa con persone «serie, capaci, credibili, qualificate e radicate sul territorio, perché è quello di cui l’Italia ha bisogno».

Giovanna Petrenga, un valore aggiunto

«L’arrivo nel nostro gruppo dell’onorevole Petrenga, campana, dimostra la credibilità del nostro progetto varato nel 2013 tra tanti “gufi”», aggiunge Fabio Rampelli, capogruppo di FdI. «Opposizione chiara e nei contenuti al governo Renzi, coerenza con i principi di una destra popolare e interclassista, attenzione al mondo della produzione, alle fasce più deboli della società e al Mezzogiorno. Siamo sicuri che con Giovanna Petrenga, cui come capogruppo do il benvenuto, il lavoro parlamentare di FdI-An, che già ora ci vede primeggiare nella graduatoria dei gruppi più produttivi della Camera, migliorerà per intensità e per qualità»