Far West a Taranto, un morto in una sparatoria. Feriti 2 passanti

Un uomo è morto e altre due persone (un uomo e una donna) sono rimaste ferite a Taranto durante una sparatoria avvenuta in via Montepulciano, al rione Salinella alla periferia della città. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Squadra Mobile, della Scientifica e della sezione Volanti e personale del 118. L’agguato, secondo gli inquirenti, sarebbe riconducibile a contrasti nell’ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti.

La vittima è Giuseppe Axo, di 32 anni. Il decesso è avvenuto poco dopo il ricovero all’ospedale di Taranto. La Polizia ha rinvenuto sull’asfalto oltre dieci bossoli. Ad agire sarebbe stato un gruppo armato che ha fatto fuoco in pieno giorno a Taranto, incurante della presenza di passanti.

La pioggia di proiettili scatenata dai killer si è abbattuta anche contro due persone, residenti in quella zona di Taranto, che secondo i primi accertamenti della polizia si trovavano sotto a un porticato e sono finite nella linea di tiro. I due feriti, un uomo e una donna, non sono in gravi condizioni. Decine di persone, tra familiari e conoscenti della vittima, si sono riversate in ospedale alla notizia del decesso. Taranto, come altre città italiane devastate dalla criminalità organizzata vive dunque nell’insicurezza. Emblematico e preoccupante il fatto che siano stati coinvolti innocenti passanti.